Now Reading
Virgil Abloh: Un Percorso Artistico Eclettico e Innovativo dall’Origine al Successo Globale
English Italiano

Virgil Abloh: Un Percorso Artistico Eclettico e Innovativo dall’Origine al Successo Globale

Il mondo della moda e dell’arte ha perso una luminosa stella il 28 novembre 2021, quando Virgil Abloh ha perso la sua battaglia contro un angiosarcoma, una rara forma di cancro. Nato il 30 settembre 1980 a Rockford da genitori di origini ghanesi, Abloh ha lasciato un’impronta indelebile nell’industria della moda e oltre, dimostrando un’eclettica gamma di talenti artistici.

La sua strada verso il successo

Inizia con una laurea in Ingegneria Civile presso l’Università del Wisconsin, dove ha stretto un legame duraturo con il futuro collega e amico Kanye West. Tuttavia, la passione di Abloh per l’arte lo ha spinto a perseguire ulteriori studi, ottenendo un master in Architettura presso l’Illinois Institute of Technology. Questo mix di competenze tecniche e creative avrebbe poi definito il suo stile unico nel mondo della moda.

L’ingresso di Abloh nell’industria della moda internazionale è stato segnato da uno stage presso Fendi nel 2009, dove ha lavorato fianco a fianco con Kanye West. Questa collaborazione ha gettato le basi per la sua futura carriera, culminando nella fondazione di Off-White. Questo brand streetwear di successo ha catturato l’attenzione con il suo design audace e distintivo, combinando elementi di alta moda con l’energia della cultura giovanile.

La sua influenza si è estesa anche alla musica, collaborando con artisti del calibro di Jay-Z e, ovviamente, Kanye West. Abloh ha diretto l’arte di album iconici come “Watch the Throne”, dimostrando la sua capacità di sposare il mondo visivo e sonoro in modo unico. Nel 2011, la sua eccellente opera gli ha valso una candidatura ai Grammy Awards per la miglior confezione di una registrazione.

Il 2018 è stato un anno di riconoscimenti e traguardi significativi per Abloh.

È diventato il primo statunitense di origini africane a ricoprire il ruolo di direttore artistico in una casa di moda di lusso francese, Louis Vuitton, segnando un punto di svolta nella rappresentazione della diversità nel mondo della moda. La rivista Time l’ha anche incluso nella loro lista delle 100 persone più influenti al mondo, sottolineando la sua influenza globale e multidisciplinare.

Abloh ha continuato a dimostrare il suo impegno per l’industria della moda diventando membro del consiglio di amministrazione del Council of Fashion Designers of America nel 2019. Questo ruolo gli ha dato l’opportunità di promuovere e proteggere l’industria della moda statunitense, contribuendo al suo sviluppo e alla sua sostenibilità.

La sua creatività e genio artistico si sono riflessi anche nella sua carriera imprenditoriale. Nel luglio 2021, Abloh ha ceduto il 60% di Off-White a LVMH, rimanendo comproprietario con una quota del 40%. Questa mossa non solo ha sottolineato il valore del suo lavoro, ma ha anche dimostrato il suo impegno a plasmare il futuro del marchio.

La sua morte prematura ha lasciato un vuoto nella comunità artistica e oltre.

Virgil Abloh non era solo uno stilista eccezionale, ma anche un innovatore, un visionario e un ispiratore. La sua abilità nell’intrecciare diversi mondi artistici ha dimostrato che le barriere creative possono essere superate, aprendo la strada a nuove possibilità e prospettive. La sua eredità continuerà a vivere attraverso il suo lavoro rivoluzionario e la sua influenza duratura nel mondo dell’arte, della moda e della cultura globale.

© 2023 topsuggesty Arianna Picollo - Viale Alessandro Magno 313 - P.iva 15428641003

Cookie policy - Privacy policy


All Rights Reserved.

Scroll To Top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.